22/02/2020 Seminario con MARY ANGELES CREMADES:

Insegnare a fare o accompagnare a esistere? - Il ruolo dell’adulto in pratica psicomotoria e nel lavoro educativo



Come posso essere io quell’altro che il bambino necessita per maturare? Questo è il grande quesito che ci dobbiamo porre come persone nel momento in cui dobbiamo ricoprire un ruolo professionale che si basa non solo nel sapere o nel fare, ma soprattutto nell’ESSERE.

In una società che oscilla tra globalizzazione ed esaltazione dell’identità, tra onnipotenza della connessione permanente con gli assenti e la difficoltà di connettersi con se stessi e di esistere con i presenti, nella quale qualsiasi vuoto porta ansia, perché sembra che senza quest’altro che sta in qualsiasi luogo perdiamo i referenti di chi siamo; in questa società carente di identità, ma non di identificazioni, i nostri figli devono crescere, maturare, apprendere e crearsi la loro identità partendo dalla relazione con l’altro. Partendo dalla prospettiva della pratica psicomotoria, durante il seminario, affronteremo il discorso della difficoltà di essere un adulto di fronte ad un bambino, nel momento in cui bisogna assumere funzioni, ruoli e responsabilità nella società attuale, con particolare attenzione al ruolo dell’adulto nella sala di psicomotricità, nell’ambito terapeutico e in quello educativo.

Il seminario è rivolto a studenti di psicomotricità, psicomotricisti
e/o terapisti della Neuro e della Psicomotricità dell'Età Evolutiva,educatori, psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri, pediatri e insegnanti interessati alle tematiche dell'aiuto psicomotorio.


Per informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel.3296410104